Consegna GRATIS per ordini sopra i 50€!

La vitamina D è la soluzione che stavi cercando?

10/apr/2020

La vitamina D potrebbe essere quello di cui hai bisogno? Con il progredire dell'epidemia, i ricercatori di tutto il mondo sono alla ricerca di una soluzione.

Il medico americano Thomas R. Frieden ha pubblicato, su Fox News, un articolo molto chiaro: non ci sono ancora prove che la vitamina D riduca le possibilità di ammalarsi. Ma c'è speranza, e il consumo di integratori di vitamina D non fa male.

Il segreto della Vitamina D

La vitamina D è una vitamina liposolubile, un micronutriente estremamente importante per la salute delle ossa perché stimola l'assorbimento del calcio. Ma ha anche altri poteri.

Il corpo umano contiene dei recettori per la vitamina D in molti organi, gli scienziati ritengono che la vitamina D svolga un ruolo più complesso nel corpo.

Studi di laboratorio hanno dimostrato che la vitamina D aiuta a controllare le infezioni e a ridurre l'infiammazione.

Nel suddetto articolo, Thomas R. Frieden ha rafforzato l'affermazione secondo cui l'integrazione di vitamine riduce il rischio di infezioni respiratorie e può limitare il rischio di virus, come l'influenza.

La vitamina D regola la produzione di citochine che hanno un effetto negativo sulle altre cellule e per questo la scienza vuole dimostrare la possibilità di poter ridurre al minimo l'infezione grazie all'aumento del livello della vitamina D.

"Possiamo fare molte cose per migliorare la nostra resistenza alle infezioni", scrive Frieden.

"Il consumo di multivitaminici che include anche la vitamina D, o un integratore di vitamina D, può solo fare del bene."

Il potere dei raggi del sole, cibi ricchi di vitamina D e come integrarla

Il corpo umano ha la capacità di sintetizzare la vitamina D in presenza dei raggi UV, motivo per cui la vitamina D è anche chiamata vitamina del sole. Esistono 2 tipi di vitamina D, la D2 e la D3. La vitamina D2 viene prodotta nel mondo vegetale (funghi) mentre la D3 nel mondo animale, come nell'uomo.

Attraverso una costante esposizione al sole e con il cibo adeguato possiamo beneficiare di sufficienti quantità di vitamina D.

Le statistiche però mostrano che la carenza di questa vitamina è molto comune e colpisce soprattutto le persone che:

  • Lavorano in spazi chiusi,
  • evitano l'esposizione al sole,
  • hanno la pelle più scura,
  • consumano cibo povero di vitamina D,
  • hanno escluso toltamente la vitamina D dalla loro dieta.

A livello mondiale si stima che 1 miliardo di persone ha livelli bassi di vitamina D .

Ecco perché i medici di tutto il mondo sono d'accordo con l'integrazione della vitamina D3. Ma, come con altri integratori alimentari, è bene che il loro consumo sia accompagnato da uno stile di vita sano.

Alimenti ricchi di vitamina D:

  • Pesce azzurro
  • Fegato di manzo
  • Formaggio
  • Tuorlo d'uovo
  • Prodotti arricchiti con vitamina D (come cereali, latte, succo di maiale, ecc.)

Come sfruttare l'esposizione al sole:

  • Fai una esposizione 10-30 min al giorno a mezzogiorno
  • Tieni nota che indumenti spessi e creme per la protezione UV riducono l'efficacia dell'esposizione

Per trovare l'integratore ideale di vitamina D3, tieni conto che:

  • La dose giornaliera raccomandata: 15 µg;
  • la dose ideale: 50 µg (2000 IU).

Prova le capsule per almeno 30 giorni!

Elimina il rischio di carenza di vitamina D3 e prova la vitamina D3 All in a Day con 2000 UI per capsula. Fornisce supporto al sistema immunitario e alle ossa.