Consegna GRATIS per ordini sopra 50€!

Trucchi per migliorare la memoria

25/ago/2014

Non ti ricordi dove hai messo le chiavi? O com’è il titolo di una canzone che ti piace tanto? O che il prossimo weekend devi andare a trovare tua nonna?

Non preoccuparti, capita a tutti. Il tuo cervello può essere rimesso in forma semplicemente allenandolo. Segui i trucchi per migliorare la tua memoria.

Dormire bene

Dormire rafforza la memoria e aiuta a ricordare. Aiuta a imprimere i concetti nella mente, soprattutto dopo aver studiato. A volte basta anche una dormita breve per fissare nel cervello ciò che abbiamo appreso durante la giornata o poco prima del sonno. Se non dormiamo abbastanza, il processo di consolidamento avviene quando siamo svegli e può funzionare scorrettamente.

Giocare spesso

Ogni gioco in cui dobbiamo usare il cervello può aiutarci ad allenarlo meglio. Si può trattare di scacchi, scarabeo, dama, cruciverba … La parte migliore è che questi giochi aiutano a rilassarci perché allontaniamo la mente dai problemi quotidiani e allo stesso tempo ci aiuta a migliorare le nostre capacità di memorizzazione.

Organizzarsi senza fatica

Non avere paura di scrivere! Scrivere tutte le cose che devi fare o che ti vengono in mente aiuta a migliorare la concentrazione e la memoria. Inoltre, se sei un tipo visivo (e la maggior parte delle persone lo è), il metodo migliore per ricordarsi delle cose importanti è scriverle su un foglio di carta. Tieni un diario sempre con te, oppure fissa un foglio sul frigorifero, in bagno, sulla porta ecc. Vedrai quanto ti aiuterà!

Nutrirsi correttamente

Per avere una memoria di ferro, è importante anche l’alimentazione. Privilegia i carboidrati integrali e certi grassi, come quelli del pesce, preferisci la frutta e la verdura invece di spuntini con un valore calorico più alto. Inoltre, i grassi animali sono da evitare: burro, panna, formaggi ecc. diminuiscono l’efficienza delle cellule nervose. Possono aiutare gli alimenti ricchi di vitamina A, vitamina C, gli Omega3 ecc. Si consigliano anguria, asparagi, broccoli, carote, cavoli, fragole, lamponi, salmone, tonno, sardine, legumi, radicchio verde, rucola, cereali integrali, semi oleosi, spinaci …