Scolpisci la tua silhouette a mela

30/apr/2014

Ogni tipo di corpo femminile è bello (o può esserlo), però bisogna anche dire che nella vita reale - fuori da riviste e passerelle - ognuna di noi ha una silhouette un po’ diversa. Non tutte le diete sono adatte a tutte le donne e le loro costituzioni. Le fisionomie si differenziano in base alla struttura metabolica. Gli scienziati hanno diviso le forme base del corpo femminile più frequenti in 4 gruppi: pera, mela, rettangolo e clessidra. Ognuna di queste silhouette ha i propri pregi e le proprie trappole. Chi vuole avere un bell’aspetto deve sapere quale approccio intraprendere per accentuare i giusti elementi della propria silhouette e non correre il rischio di ottenere l’opposto di quello che vorrebbe. In questo articolo forniamo suggerimenti necessari per riuscire a perdere peso e rimodellare il corpo nel caso della silhouette a forma di mela.

La silhouette a forma di mela e caratterizzata dalla deposizione del grasso nella parte superiore del corpo.

La donna con silhouette a forma di mela ha un busto pronunciato con una maggiore presenza di grasso sull'addome, torso e mani, ma ha gambe relativamente magre. Il suo metabolismo è lento il che porta a una lenta combustione di calorie. La prima regola alimentare per questa silhouette è di escludere cibi fritti, dolci e bibite gassate e zuccherate. Siccome i depositi di grasso si localizzano prevalentemente sopra la vita, il corpo ha un aspetto robusto. Questa silhouette è sempre in pericolo di “cadere” in un aspetto poco armonico, perché la parte alta della figura può facilmente diventare troppo robusta in comparazione a quella inferiore.

Le donne che appartengono a questa silhouette dimagriscono alquanto facilmente, ma quasi sempre dopo la dieta tornano alle vecchie abitudini, non reggono lo stress causato da un’alimentazione controllata e da un regime alimentare troppo restrittivo. Prediligono cibi ricchi di grassi e colesterolo, i precursori degli ormoni che favoriscono il sovrappeso (cortisolo e androstenedione).

La donna con un fisico a mela è predisposta all’obesità e a sviluppare disturbi come diabete, colesterolo alto e ipertensione, perciò è molto importante che riduca l’assunzione dei grassi del 80%. È consigliato mangiare tanta frutta e verdura fresca per soddisfare il bisogno di un elevato apporto di carboidrati complessi e per assicurare abbastanza fibre e liquidi e di ridurre il più possibile le proteine animali.

Per chi possiede una silhouette a mela si consiglia di:

  • fare una colazione con avena integrale e proteine per bloccare gli zuccheri

  • fare un pranzo, che se è proteico, deve essere abbastanza leggero

  • per cena preferire carboidrati integrali in quantità moderate

  • eliminare il consumo di grassi saturi, formaggi interi; salami e carne rossa

  • preferire cibi integrali, verdura, e latticini magri

Se si sente un grande desiderio di carboidrati e cibi salati, si può cercare di bloccarlo con tè verde o altri tipi di tisane che hanno proprietà lipolitiche e termogeniche.

Attività fisica per scolpire la vostra silhouette

Si raccomandano esercizi fisici aerobici come (jogging, nuoto, passeggiate lunghe o intense, ciclismo. Il tempo della giornata migliore per esercitarsi è il pomeriggio, quando la glicemia è più bassa e anche il cortisolo è in calo. Suggeriamo di fare attività fisica 3 o 4 volte alla settimana, ma se non ci riuscite non scoraggiatevi e cercate di raggiungere questo ideale man mano. Per tutti gli esercizi che fate vale la regola doro: quando siete al inizio, non vi sforzate! Quando vi allenerete per un po’, potrete aumentare sia la quantità sia l’intensità degli esercizi, ma facendolo troppo presto potreste farvi male.