Spedizione gratuita sopra i 50€

Sei a dieta? Sì alla pasta.

27/mar/2015

Si sa, per noi italiani la pasta non puoi mai mancare dal nostro menù quotidiano.

É una fonte ricca di carboidrati che ci forniscono l'energia necessaria per affrontare il pomeriggio. Ma, se sei a dieta, devi prestare attenzione perchè la pasta bianca ha un alto IG (Indice Glicemico), ciò significa che l'insulina si alza improvvisamente e allo stesso modo si abbassa, dandoti subito un senso di fame a neanche dopo 2 ore dal pasto.

Esistono ormai diversi tipi di farina con cui si prepara la pasta, in modo da renderla più saziante, più salutare e anche più gustosa. Puoi provare la variante integrale del grano duro, oppure puoi provare le tante alternative oggi in commercio:

  • farro
  • kamut
  • grano saraceno
  • riso
  • mais

Queste ultime 3 sono anche prive di glutine, il che le rende più leggere e facilmente digeribili. Anche se non sei celiaca, puoi provarle tranquillamente: non potranno farti che bene!

Alternare i vari tipi di pasta è un modo semplice di variare la tua dieta. Presta attenzione al condimento: a fare la differenza in termini di calorie, non è tanto la pasta in sè quanto il sugo con cui condisci il tuo piatto. Un sugo di pomodoro o ragù di verdure è sicuramente meno calorico di una pasta con il burro o con prosciutto e panna, o del classico ragù alla bolognese. 

Quindi divertiti a creare nuovi piatti di pasta, leggeri e colorati!