Spedizione gratuita sopra i 50€

Segni di squilibri ormonali – frequenti, ma spesso ignorati

16/ott/2018

Se sei una donna sopra i 35 anni, sicuramente avrai notato dei cambiamenti ormonali nel tuo corpo.

Certe donne hanno dei sintomi più pronunciati, mentre e altre li sentono a malapena.

Come fai a capire se stai attraversando degli squilibri ormonali?
Molti segnali possono indicare uno squilibrio ormonale. Ci sono 3 ormoni principali che sono direttamente responsabili delle fluttuazioni ormonali.

Continua a leggere per scoprire il significato (e la soluzione) dei possibili sintomi.

CORTISOLO – ormone dello stress

  • Le attività quotidiane ti sovraccaricano, non hai tempo per fermarti, bevi troppo caffè oppure fumi troppo
  • Ti irriti facilmente e sei di cattivo umore
  • Stai ingrassando sull'area addominale
  • Mostri sintomi specifici della depressione: piangi facilmente, senti tristezza, bevi o mangi sotto stress emotivo
  • Non riesci a rilassarti, addormentarti o ti svegli di notte senza poterti riaddormentare
  • Hai spesso appetito per dolci o carboidrati in generale
  • Hai problemi digestivi: gonfiore, flatulenza, indigestione, diarrea o costipazione
  • Il tuo sistema immunitario è indebolito, ti ammali frequentemente
  • Hai una sindrome premestruale acuta - mal di testa, mal di pancia, sbalzi d'umore

TIROIDE – regolatore di metabolismo

Sintomi di ipotiroidismo:

  • Aumenti facilmente di peso, le diete non funzionano
  • Senti una stanchezza costantemente
  • Hai l'umore oscillante
  • Soffri di gonfiore
  • Hai spesso mal di testa o articolazioni
  • Soffri il freddo, hai mani e piedi sempre freddi
  • Perdi più capelli del solito
  • Unghie e pelle stanno perdendo l’elasticità
  • Hai i livelli di colesterolo aumentati

Sintomi di ipertiroidismo:

  • Battito cardiaco aumentato (palpitazioni)
  • Hai la pressione alta
  • Soffri d’ansia e attacchi di panico
  • Hai una sudorazione eccessiva
  • Perdi peso anche mangiando moltissimo
  • Senti come un nodo in gola

INSULINA – stimola la formazione dei depositi di grasso

L'insulina che uno di ormoni principali nel metabolismo di carboidrati. Il suo compito è quello di regolare il livello di zucchero nel sangue ed è responsabile per l'immagazzinamento di energia in eccesso sotto forma di grasso.

I sintomi di uno squilibrio possono essere:

  • Voglia di dolci
  • Insonnia
  • Stanchezza continua
  • Sindrome premestruale accentuata
  • Mal di testa, vertigini, irritabilità e mancanza di concentrazione
  • Un aumento del livello di trigliceridi e di colesterolo in sangue
  • Minzione frequente e sete

Se soffri di più di 3 sintomi in una categoria, è molto probabile che tu soffra di uno squilibrio ormonale. Molti dei sintomi compaiono in diverse categorie e anche gli squilibri possono essere più di uno. Perciò bisogna individuare lo squilibrio dominante, ed è quello dove mostri più sintomi.