Perché lo zucchero fa ingrassare?

02/lug/2014

Le ricerche hanno dimostrato che lo zucchero é la causa principale dell'aumento di peso. Il suo consumo regolare ed eccessivo influisce negativamente sulle funzioni del fegato e stimola l'accumulo di cuscinetti adiposi nella zona addominale, su natiche e cosce. E questo non é tutto.

Leggete mai le etichette degli alimenti acquistati per valutarne i valori nutrizionali? Le informazioni sulla quantità di zucchero sono le più interessanti, oltre a quelle riguardanti il grasso, carboidrati, conservanti e i potenziatori di gusto. Mezzo litro di acqua aromatizzata può contenere fino a 20 g di zucchero. Una confezione di 100g di yogurt da bere alla frutta ne contiene circa 15 g.

Mentre in passato si pensava che la quantità di zucchero consentita al giorno fosse di 90 g, oggi la convinzione degli esperti è che il consumo giornaliero di zucchero non debba superare i 10 – 15 g. Come mai questo cambiamento?

Lo zucchero nuoce alla nostra salute

É stato scoperto che lo zucchero agisce sul nostro corpo in modi molto diversi tra di loro. In primo luogo, influisce sul pancreas e stimola la produzione dell'insulina. Questo ormone è determinante per quanto riguarda funzionamento di muscoli e fegato in quanto produce energia e regola l'accumulo di grassi. I problemi iniziano quando, a causa di una presenza eccessiva di zuccheri nel sangue, il pancreas produce troppa insulina.

L'ormone pancreatico stimola invecchiamento e obesità in quanto influisce sulla produzione di accumuli di grasso. Il consumo di cibo ad alto indice glicemico (GI) o con troppo zucchero, aumenta la presenza di glucosio nel sangue e, conseguentemente, il livello di insulina.

L'aumento di insulina porta il corpo ad accumulare riserve in primo luogo sottoforma di accumuli di glicogeno in muscoli e fegato, ma, se la presenza di zuccheri é eccessiva, esso si trasforma in adipe in particolar modo su pancia, cosce e glutei.

Lo zucchero indebolisce il fegato

Il consumo eccessivo di zuccheri porta ad un indebolimento del fegato e al conseguente accumulo di grassi. Zuccheri e carboidrati sono la causa del fegato grasso e dell'insulino resistenza – disturbo metabolico che stimola l'ingrossamento addominale. Questo disturbo può diventare cronico e provocare un aumento di livello di glucosio nel sangue e di pressione e, di conseguenza, a disturbi cardiovascolari.

Dov'é la soluzione?

La soluzione più efficace é l'immediata diminuzione di consumo di zuccheri. Sostituite le bevande dolci con acqua o tè e cercate di mangiare cibi preparati in casa in modo da avere il controllo degli ingredienti e della quantità di zucchero presente.

Sostituite lo zucchero bianco con qualità più ''salutari''come la stevia (naturale e priva di calorie) o lo zucchero di cocco con indice glicemico (GI) molto basso il che rallenta l'assorbimento degli zuccheri nel sangue e la produzione di insulina, placa
 la sensazione di appetito e contiene molti preziosi minerali. Ma attenzione: lo zucchero é pur sempre zucchero… Se ne consiglia un consumo moderato.

Aiutatevi con gli integratori alimentari

Gli integratori alimentari come SlimGo Sugar Blocker sono un aiuto efficace per coloro che non riescono a rinunciare ai cibi dolci.. SlimGo Sugar Blocker abbassa il livello di assorbimento degli zuccheri e protegge il fegato, regola la produzione di insulina e abbassa il valore calorico dei cibi ingeriti.

OFFERTA PROMOZIONALE:

Sugar stop scontato del 45%!!!

Pacchetto dimagrante per la diminuzione del livello di assorbimento degli zuccheri, miglioramento delle funzioni epatiche e diminuzione degli accumuli di grasso su pancia, gambe e glutei. 

Vai all'oferta >>