Consegna GRATIS per ordini sopra 50€!

Perché non puoi consumare questi cibi?

23/gen/2015

Se vuoi perdere peso, devi fare attenzione all'alimentazione. Lo sappiamo tutti. Bisogna però anche capire perché non devi consumare ...

… zucchero?

Nell’alimentazione moderna consumiamo troppo zucchero. Questo è un fatto conosciuto da troppo poche persone. Difficilmente possiamo fare a meno dello zucchero e di dolcificanti artificiali, poiché provocano una dipendenza enorme, perciò difficilmente smettiamo di consumare alimenti dolci. Ma dopo qualche giorno, quando le nostre papille si abituano nuovamente al sapore del cibo non zuccherato, incominciamo a scoprire una vasta gamma di sapori.

 Perché dunque eliminare lo zucchero dall’alimentazione? Quando lo consumiamo, si assorbe molto velocemente nel sangue, il che significa che ha un alto indice glicemico.  Per la reazione provocata con il suo consumo ci sazia facilmente, ma presto siamo nuovamente affamati. Anche se dal punto di vista energetico abbiamo consumato abbastanza calorie, tutte si sono trasformate in scorte di grasso e noi siamo nuovamente affamati e cerchiamo una nuova “dose” di zucchero.

Eliminate lo zucchero dall’alimentazione e i chili se ne andranno da soli!

*Per tutti i golosi incorreggibili la soluzione sana è l’utilizzo di stevia, un dolcificante naturale con un sapore molto dolce.

… patate e cereali trasformati?

Le patate lesse e i cereali trasformati hanno un alto indice glicemico. Ciò significa che consumando questi alimenti l’amido, che è il loro elemento principale, viene decomposto velocemente in zuccheri semplici, che dopo si assorbono nel sangue e si trasformano in cuscinetti di grasso.

Anche se le patate e i cereali trasformati non vengono ritenuti cibo dolce, durante la digestione si comportano in modo molto simile. Quindi dite NO alle patate, al riso bianco, alla farina bianca, alla pasta e agli altri cereali trasformati e piuttosto preparate gustosi cereali non trasformati senza glutine. Provateli, non ve ne pentirete!

… cereali con glutine?

 Anche se i cerali che contengono glutine possono essere non trasformati, eliminateli comunque dalla vostra alimentazione.

Perché? Il glutine è una proteina che a molte persone provoca diversi fastidi, anche se non sono allergiche al glutine stesso. Eliminando il glutine dall’alimentazione quotidiana potete risolvere il gonfiore spiacevole nella zona dello stomaco, problemi di digestione, con la pelle e altro. Ciò non significa che dovete eliminare dalla vostra alimentazione tutti i cerali, ma scegliete quelli senza glutine, ad esempio il riso integrale e nero, il grano saraceno, il                   mais, il miglio, la quinoia, l’amaranto.

*Evitate la farina senza glutine, poiché si tratta d un alimento industrialmente trattato, quindi quell’alimento che vorremmo eliminare dalla nostra alimentazione.

… latte e prodotti di latte?

Durante la dieta è sensato evitare latte per l’alto contenuto di zuccheri di latte e i prodotti di latte, come ad esempio il formaggio, la panna e diverse creme da spalmare, per l’alto contenuto di sostanze grasse del latte. Senza avere la coscienza sporca invece potete concedervi 200 grammi di prodotti di latte fermentati, ad esempio il kefir, il latte acido, lo yogurt naturale o la ricotta probiotica magra.

La fermentazione è, infatti, un processo di produzione, durante il quale i batteri lattici trasformano lo zucchero di latte (lattosio) in acido lattico. I prodotti fermentati sono così una ricca fonte di probiotici salubri, ma non contengono zucchero di latte. 

Le culture probiotiche regolano la digestione e con ciò aiutano l’ottimale metabolismo del cibo consumato, la digestione regolare e un sano equilibrio di microorganismi negli organi dell’apparato digerente.

Evitate yogurt alla frutta!

Gli yogurt alla frutta sono per lo più zuccherati e contengono anche fino a 20 grammi di zucchero a bicchiere! Se non vi immaginate la vita senza yogurt alla frutta, preparatevelo a casa. Come? Comprate lo yogurt normale probiotico e aggiungetegli frutta fresca (mirtilli, fragole, lamponi), mescolate il tutto e lo yogurt alla frutta è pronto.

Ottima rigenerazione dopo aver fatto sport

La ricotta magra può essere un ottimo pasto a base di proteine dopo l’attività fisica, poiché è una ricca fonte di proteine, che accelera la rigenerazione e la costruzione dei muscoli nel nostro corpo. Perciò dopo aver fatto attività fisica concedetevi un mix, nel quale aggiungete qualche cucchiaio di ricotta magra.

… bevande alcoliche?

Tutti amiamo le bevande alcoliche fredde nelle serate calde d’estate. Ma l’alcool è una vera bomba energetica, poiché contiene addirittura 7 kcal al grammo.  Anche se non ci sazia, fa ingrassare molto e può distruggere i risultati di una dieta molto ben progettata. Avete bisogno di qualche altro argomento per eliminarlo durante la dieta?

*Per fare un paragone possiamo dire che i carboidrati hanno 4 kcal al grammo, il grasso invece 9 kcal al grammo. L’alcool fa ingrassare molto dunque!

… caffè?

Quando di mattina beviamo il caffè, questo nel nostro corpo provoca un vero caos ormonale, poiché stimola la presenza eccessiva di adrenalina e cortisone nel sangue. Questo provoca l’aumento dello zucchero e dei grassi nel sangue e una voglia sfrenata di cibo calorico, grasso e dolce. Come se non bastasse stimola anche l’eliminazione dell’acqua dal corpo e con ciò rallenta il metabolismo e frena l’avanzamento della dieta. 

 Una scelta molto più sana è preparare di mattina (o durante il giorno) una tazza di tè verde o mate. 

Perché?

È scientificamente provato che il tè mate aiuta a controllare il peso corporeo e stimola la decomposizione di scorte di grasso nel nostro corpo. Inoltre accelera anche il metabolismo e frena l’appetito eccessivo. Quindi sostituite il caffè con una tazza di tè mate che è un ottimo aiuto per una dieta sana.