Cortisolo – il colpevole di tutto

29/ago/2017

Ti senti d'avere i nervi a fior di pelle? La testa è vuota e non accetta più informazioni? Tutti quelli che ti circondano vogliono qualcosa da te, ma tu sei cooosiii leeento? Inoltre, ti è cresciuta la pancia, malgrado tu abbia mangiato come d'abitudine o anche meno di prima? Sì, questo si chiama stress. Troppo stress. Ma e' ora di uscire da questo treno mortale!

Anche se si parla continuamente solo di stress come tale ("Sono sotto stress"), in realtà intendiamo la nostra risposta allo stress. Qui gioca un ruolo chiave l'ormone cortisolo. Se vogliamo ridurre il livello di stress (che non ci rompa le scatole, a dirlo in modo semplice), dobbiamo ridurre il livello di cortisolo nel sangue.

Il cortisolo è responsabile della nostra risposta allo stress

Quando appare una situazione stressante, s’innesca sempre il cortisolo, che invia messaggi in tutto il corpo per reagire. E dal momento che stiamo parlando dello stress che il nostro corpo intende come una minaccia, il cortisolo prepara il corpo alla risposta di cosiddetta "fuga o lotta". Tutte le altre funzioni del corpo vengono allora subordinate a ciò che dal nostro corpo viene inteso come una vera lotta per la sopravvivenza: rallenta la digestione, la produzione degli ormoni, si abbassa la risposta immunitaria.

Se lo stress dura troppo a lungo...

tutti gli organi e i processi del corpo ne soffrono e ne subiscono gli effetti negativi.

Tuttavia, essendo tutto il tempo sottoposti a una varietà di pressioni, anche questa reazione è tutto il tempo attiva. Il nostro corpo non riesce più a fare la distinzione tra un orso e un capo fastidioso, una suocera seccante o problemi d'amore. Tutto rappresenta lo stress. Che cosa significa questo? Se il nostro corpo è paragonato a un’automobile, questo significa che premiamo 'non-stop' sull’acceleratore. 

Per tutto il tempo facciamo pressione su tutti gli organi del corpo, mentre le funzioni importanti del corpo, che abbiamo in precedenza accennato, sono trascurate. Tra l'altro, questo è provato da questi fattori:

  • ci sentiamo ‘bruciati’, vuoti 
  • inizia a infastidirci l’indigestione,
  • i periodi mestruali sono irregolari, delle volte forse eccessive e dolorose,
  • il sistema immunitario crolla, uno dei motivi per cui siamo sempre malaticci,
  • si annebbia la mente (quando rallentano le funzioni mentali)
  • diventiamo sempre più ansiosi,
  • abbiamo problemi d’insonnia,
  • comincia ad accumularsi il grasso intorno all'addome
  • abbiamo attacchi di fame.

Lo stress non si può cancellare, ma si può migliorare la nostra risposta

Se ti trovi nella morsa dello stress permanente, e ti puoi identificare con qualsiasi dei sintomi di sopra, allora è giunto il momento di fare qualcosa per te stessa. Un eccellente aiuto possono essere:

  • i vari metodi di rilassamento (yoga, meditazione, ascolto di musica rilassante, camminare nella natura, lavori a mano e in genere ogni lavoro manuale ...),
  • definire delle priorità (porsi obiettivi realistici e scadenze),
  • una sufficiente quantità di sonno e una dieta sana ed equilibrata (se ne può leggere di più tra i nostri articoli).
  • dei prodotti naturali che aiutano a regolare la risposta del corpo allo stress, nonché a prevenire la rapida diffusione di cortisolo nel sangue.

Sensilab consiglia: AdrenaLux

Le capsule AdrenaLux aiutano a combattere al meglio le situazioni di stress. AdrenaLux contiene una combinazione di 4 potenti ingredienti, l'estratto della radice di rodiola rosa, ginseng, fungo cordyceps e vitamina B5. Approfitta subito e ricevi 3 confezioni a prezzo di 2!