Non riesco a dimagrire … sarà la tiroide?

Non dimenticarti: consegna GRATIS sopra 50€ di spesa!

Non riesco a dimagrire … sarà la tiroide?

21/gen/2016

Sai che qualcosa non va con il tuo corpo, ma non riesci a capire cosa. Sai che stai accumulando dei chili di troppo, ma non riesci a capire perché. Sai che in Italia circa 6 milioni di persone soffrono di problemi legati a questa ghiandola importante? E il numero è in costante aumento.

La tiroide è una ghiandola a forma di farfalla, situata al centro del collo. E’ la ghiandola più importante per il metabolismo dei carboidrati, grassi e proteine. Se la tiroide non funziona bene, le conseguenze si notano su tutti gli organi dell’organismo. 

La tiroide infatti controlla il battito cardiaco, il sistema nervoso centrale, la pressione, i livelli di colesterolo, il peso corporeo, la forza muscolare ecc.

Sintomi a cui prestare attenzione

  • Stanchezza anche dopo 8-10 ore di sonno o un continuo bisogno di riposare
  • Accumulo di peso corporeo e difficoltà a dimagrire
  • Sbalzi d’umore, ansia e depressione
  • Sbalzi ormonali (sindrome premestruale, ciclo irregolare, infertilità)
  • Dolori muscolari e dolori articolari
  • Mani e piedi freddi
  • Pelle secca, unghie fragili e un’eccessiva perdita di capelli
  • Costipazione
  • Mente offuscata e problemi di memoria

Perché non riesco a dimagrire?

La tiroide è una ghiandola che produce gli ormoni tiroidei: T3 e T4. Questi ormoni agiscono sul metabolismo cellulare e sui relativi processi con un’azione generalizzata.

Gli ormoni tiroidei hanno regolano il metabolismo dei carboidrati, grassi e proteine. Se la tiroide non è in grado di produrre abbastanza T3 e T4, si presenta uno squilibrio nell’organismo, soprattutto nel metabolismo basale:

  • i chili di troppo iniziano ad accumularsi
  • cominciamo a percepire stanchezza cronica,
  • ci sono sintomi di ansia e depressione, il che a volte causa la fame emotiva

 Alcuni studi hanno dimostrato che anche sbalzi minimi del funzionamento della tiroide possono influenzare il peso corporeo. Se la tiroide non è abbastanza attiva, impedisce al corpo di liberarsi dai chili accumulati. In questo caso parliamo di ipotiroidismo.

Come affrontare il problema in un modo efficace e sano

Un cambiamento nell’alimentazione dovrebbe già avere degli effetti positivi sul funzionamento della tiroide.

I cibi più indicati in questo caso sono:

  • pesce (contiene acidi grassi Omega-3),
  • vari tipi di noci (contengono selenio),
  • frutta e verdura fresca (ricca di antiossidanti e altri nutrienti),
  • alimenti ricchi di calcio, iodio e vitamina D.

Un supporto per la tiroide in forma di integratore 100% naturale

Tutto ciò di cui una donna ha bisogno!

  • favorisce il benessere generale
  • promuove la salute cutanea per una pelle elastica e unghie sane
  • favorisce l’equilibrio del funzionamento della tiroide

Con 1 capsula al giorno ritrovi la tua linea ideale e il benessere generale

 

Prova Tirolux! Ordina ora e ricevi due confezioni di TiroLux a prezzo scontato -20%! Approfitta di questa offerta esclusiva!