Metabolismo veloce: salute e bellezza

11/lug/2014

La parola metabolismo deriva dall’antico greco μεταβολή, cioè “cambiamento”. Il metabolismo è il gruppo di “meccanismi” chimici e fisici che avvengono in ogni organismo. Praticamente si tratta di una trasformazione di una materia specifica da uno stato fisico a un altro. 

Possiamo dire che il metabolismo è una delle più importanti funzioni in un organismo se non la più importante –è quel meccanismo che consente al corpo di trasformare il cibo in energia.

Il metabolismo è anche uno dei fattori più importanti che determina la nostra salute e anche il nostro aspetto, è per questo motivo che negli ultimi anni si parla così tanto dell’importanza dell’attivazione del metabolismo, nell’ambito della salute, dimagrimento e benessere generale.
Ci sono 3 fattori importanti con i quali possiamo influire sul nostro metabolismo: il funzionamento della tiroide (per le donne), modo e tempistica di alimentazione ed esercizio fisico.

Tiroide e metabolismo

La tiroide è una ghiandola importante che è incaricata di secernere gli ormoni T3 e T4. T3 è la forma attiva di T4, e ha il compito di potenziare l’attività metabolica e con questo aumentare la velocità di utilizzazione dei nutrienti a fini energetici evitando in questo modo la formazione del grasso che non viene usato. Se la tiroide non funziona come deve, il metabolismo ne risente. Osservando il proprio corpo si può scoprire il malfunzionamento della tiroide anche senza fare test dal medico.

I sintomi più evidenti includono:

  • mani e piedi freddi
  • mani e piedi freddi
  • palpebre gonfie e borse sotto gli occhi
  • polpacci gonfi
  • tendenza a ingrassare sull’addome
  • pianta dei piedi di colore giallastro
  • intolleranza al freddo
  • scarsa sudorazione anche al caldo

Metabolismo attivo e passivo

Geneticamente gli uomini hanno un metabolismo più attivo delle donne e per questo che le donne possono ingrassare più in fretta. Ma ci sono anche rari casi di donne con metabolismi molto veloci che non riescono a ingrassare neanche se non badano per niente alla loro dieta. Il metabolismo tende a “diventare pigro” durante periodi sedentari, perciò dobbiamo risvegliarlo con pasti leggeri di origine vegetale (se è possibile non processati) e sostituire i piati abbondanti con più pasti piccoli e frequenti.

Attività fisica, metabolismo attivo, combustione di grassi

L’attività fisica è amica del metabolismo. Questo vale sia per l’esercizio aerobico (come la corsa) sia per l’esercizio che mira allo sviluppo della forza. Se facciamo attività fisica con l’obiettivo di bruciare grassi è importante sapere che è ottimale mantenere il battito cardiaco a una rata dai 120 ai 135 battiti al minuto – così si bruciano più grassi, una rata più alta farà in modo che il corpo si concentri più sui muscoli. È da dire, però, che facendo esercizi per la forza si ottiene un’interessante effetto: i grassi si bruciano riposando perché i muscoli gli consumano mentre si rigenerano. Per aumentare il tasso metabolico basale, ovvero la quantità di energia bruciata a riposo, è opportuno dunque effettuare allenamenti di resistenza che ci portano a bruciare più calorie anche mentre non stiamo facendo nulla.

Regole alimentari di base per mantenere un metabolismo veloce:

  • non saltare la colazione
  • dormi almeno 7 ore
  • d’inverno non tenere il riscaldamento al massimo
  • mangia 5 volte al giorno (pasti più piccoli, ovviamente)
  • fai una cena leggera (si consiglia verdura cotta)
  • evita le proteine animali
  • bevi abbastanza acqua in generale e prima dei pasti

Evita:

  • alcool
  • caffe (specialmente con latte)
  • proteine animali
  • di notte la frutta
  • cibi con zucchero processato

Mangia il più possibile:

  • frutta (eccetto di sera)
  • verdura (specialmente verde)
  • frullati di frutta e verdura (consigliabile di mattina)
  • noci e semi varie ma in quantità molto limitate
  • legumi
  • bevete acqua
  • frutta secca (quantità limitate)

Nella maggior parte dei casi si possono ottenere grandi cambiamenti nella vita anche con piccole abbitudini, che però devono diventare regolari. 

Metabolism Push

La soluzione ottimale per regolare il metabolismo è il pacchetto Metabolism Push - contiene le bacche di Acai (ricche di fibre) e il Caffè verde.