Spedizione gratuita sopra i 50€

Maschere fai da te per i capelli grassi

06/mar/2015

I capelli sono quotidianamente esposti ai fattori esterni: inquinamento atmosferico, sole, vento e polvere … Tutto ciò porta i capelli ad ingrassarsi più velocemente. Aggiungiamo anche la genetica, i farmaci, la dieta, una cura non appropriata, cambiamenti ormonali e lo stress.

I capelli grassi – il risultato di processi naturali

Ogni capello ha un ghiandola che produce il sebo. Il sebo si prende cura della luminosità e dell’idratazione del capello, impedendo la secchezza e le screpolature.

A volte accade che le ghiandole incominciano a produrre troppo grasso e i nostri capelli assumono un aspetto unto molto rapidamente. Se il grasso ostruisce la radice dei capelli, potremmo notare anche la perdita eccessiva e la forfora.

Maschere fai da te

Le maschere che possiamo fare a casa sono la soluzione più economica e tante volte riusciamo a risolvere il problema.

Limone

Il trattamento con il succo di limone è ideale per i capelli grassi.

Mescola il succo di due limoni in un po’ d’acqua tiepida e massaggia uniformemente nel cuoio capelluto. Lascia agire per un minuto o due e sciacqua normalmente.

Puoi usare anche l’aceto di mele con qualche goccia di olio essenziale (lavanda, rosmarino o ylang ylang).

Limone e uovo

Mescola due tuorli, un cucchiaino di miele e un cucchiaini di succo di limone. Applica sui capelli asciutti e lascia in posa per circa 20 minuti. Risciacqua con acqua tiepida.

Prezzemolo

Il prezzemolo è una ricca fonte di minerali, vitamine e antiossidanti. Spesso viene usato per la preparazione delle bevande disintossicanti, ma le sue proprietà sono benefiche anche per i capelli.

Hai bisogno di 100g di prezzemolo tritato, un cucchiaino di crema per la pelle grassa e 2 cucchiai di olio di ricino. Mescola gli ingredienti e massaggia il tutto nel cuoio capelluto. Lascia in posa per circa mezz’ora e risciacqua con aceto. Per il lavaggio utilizza uno shampoo delicato.

Suggerimenti

Non utilizzare acqua troppo calda quando lavi i capelli – l’acqua calda stimola ulteriormente la produzione del sebo.

Limita l’uso del balsamo – applicalo solo sulle punte dei capelli.

Le ghiandole sono attive soprattutto durante la notte, perciò sarà più efficace lavare i capelli la mattina.