Mangiato troppo? Ecco come reagisce il tuo fegato

Non dimenticarti: consegna GRATIS sopra 50€ di spesa!

Mangiato troppo? Ecco come reagisce il tuo fegato

08/gen/2016

Hai mangiato tanto in questo periodo festivo? Poco movimento e tanto cibo provocano gonfiore, indigestione, acidosi e, soprattutto, qualche cuscinetto di grasso in più. Ma più di qualsiasi altro organo, sta soffrendo il tuo fegato.

Probabilmente già sai che il fegato è uno degli organi principali per il benessere di tutto il corpo. E’ responsabile del metabolismo dei grassi, eliminazione delle tossine e delle scorie e per tantissime altre funzioni essenziali per la salute del corpo.

Tanto zucchero e carboidrati? Ecco come reagisce il fegato

Quante volte hai detto che non mangi troppo zucchero? Beh, lo aggiungi al caffè al mattino, c’è nella marmellata che spalmi sulla fetta biscottata, c’è nei biscotti e anche nei cereali da colazione, per non parlare del succo di frutta preconfezionato. E questo solo al mattino! Nel giro di una giornata, senza accorgertene, mangi tantissimo zucchero.

Durante il periodo festivo, specialmente a Natale, la quantità di zucchero consumato in Italia è enorme. Per la maggior parte si tratta di zucchero “nascosto”, contenuto nei cibi elaborati e preconfezionati. Forse è proprio per questa ragione che molte persone percepiscano malessere, stanchezza, indigestione, gonfiore nel mese di gennaio.

Infatti, il fegato è assolutamente sovraccarico di zucchero (e grassi).

Lo sapevi che il fegato reagisce a elevate quantità di zucchero nello stesso modo di come reagisce all’alcol? Tutto lo zucchero aggiunto (nelle merendine, nel panettone, nella frutta …) va direttamente al fegato e provoca:

  • incremento di cellule grassose nell’organo,
  • ostruisce il funzionamento del fegato sovraccaricandolo,
  • il fegato non è capace di svolgere le proprie funzioni come dovrebbe.

Il fegato ostruito fa mettere su ancora più chili

Siccome il fegato è l’organo chiave nella perdita di peso, è cruciale prendersene cura soprattutto dopo i periodi festivi quando mangiamo tanto. Tra le sue numerose funzioni c’è anche il metabolismo di grassi, l’assorbimento di vitamine, minerali e antiossidanti, ma non solo: ha una parte cruciale nella regolazione del glucosio, insulina, estrogeni ecc.

Il fegato è uno degli organi cruciali per bruciare i grassi

Il fegato metabolizza il grasso attraverso la bile ed è capace di “indirizzarlo” verso l’intestino. Con una dieta ricca di fibre, questo processo funziona normalmente.
Con un’alimentazione sbagliata, alcuni grassi (specialmente il colesterolo) non vengono metabolizzati come dovuto e ritornano tra le cellule epatiche. Questo processo si chiama circolo enteroepatico ed è il processo più importante nella “combustione” di grassi.

Dopo il 6 gennaio fai un detox completo

Elimina stanchezza, malessere, gonfiore, stitichezza con lo Smartpack di successo!


30 DAYS Liver Detox contiene ingredienti 100% naturali con proprietà epatoprottetive, tra cui cardo mariano, mirabolano chebulico, carciofo, pepe nero, curcuma, cicoria e rosmarino. Con una dieta precisa di 30 giorni riuscirai a depurare il fegato in un modo sano, controllato e naturale.

Il programma di 30 giorni 30 DAYS Liver Detox include tre prodotti per offrire al fegato il supporto necessario giorno e notte.