Conoscete le vere origini di Halloween?

26/ott/2018

La popolarità della festa di Halloween cresce ogni anno.
Zucche intagliate, film dell'orrore, feste in costume e altri simboli tipici di Halloween iniziano a circondarci ogni anno intorno al 31 ottobre.
Ma conosci le vere origini di Halloween?

La notte in cui la porta tra gli spiriti e i vivi è aperta

La festa di Halloween si festeggia il 31 ottobre ed è di origine pagana. Le sue radici risalgono ad un antico festival celtico, chiamato Samhain.
Con la festa di Samhain, si festeggiava la fine dell'estate e la fine della stagione del raccolto.
Significava anche l'inizio del nuovo anno, in coincidenza con il solstizio d'autunno.
D’altra parte, questa festa rappresentava la morte e la rinascita del loro dio, dei campi e la natura.

I Celti credevano che in quella notte gli spiriti vagavano tra i vivi a causa della porta aperta tra il mondo dei viventi e gli spiriti.
Per proteggersi e spaventare gli spiriti, avevano scolpito le rape che servivano da lanterne.
Vale la pena ricordare che l'usanza di intagliare le zucche fu incorporata molto più tardi, quando gli irlandesi emigrarono negli Stati Uniti.

 

Dal festival di Samhain al giorno di Ognissanti

Con la romanizzazione e la cristianizzazione delle tribù celtiche, Papa Gregorio IV, nell'837, trasformò la festa di Samhain in Ognissanti.
Secoli dopo, più precisamente nel diciottesimo secolo, gli irlandesi che emigrarono negli Stati Uniti, di nuovo popolarizzarono le leggende di Samhain e,
come abbiamo detto, in quel momento, le zucche sostituirono le rape.

La zucca intagliata rappresenta in realtà Jack O'Lantern. La leggenda di Jack dice che era un grande bevitore e giocatore che un giorno riuscì a ingannare il diavolo.
Di conseguenza, quando Jack morì, non poté entrare in paradiso, a causa dei suoi peccati, e nemmeno all’inferno lo accettarono, perché ingannò il diavolo.
A titolo di risarcimento, Jack doveva illuminare la strada con la brace che era stata collocata all'interno di un secchio scavato.

 

L’Halloween del 21 ° secolo

Anche se pensiamo che vestirsi per Halloween sia una cosa del 21 ° secolo, già durante il Samhain, i Celti si travestivano, indossavano maschere e si scambiavano persino i loro vestiti.
Ciò che è sicuramente cambiato è lo scopo di questo fatto. I Celti volevano confondere gli spiriti dei morti, mentre oggi lo facciamo per divertimento.

Dolcetto o scherzetto? Anche l'usanza di chiedere dolci non viene dagli Stati Unti, come potremmo pensare, ma è iniziata in Europa nel IX secolo ed è di tradizione cristiana.
I cristiani chiedevano i pezzi di pane dolce e pregavano invece per la pace delle anime dei defunti.
Questa consuetudine cristiana si è fusa con la festa di Halloween e oggi è una parte molto tipica di quella festa.


Scopri la nostra OFFERTA HALLOWEEN! ››