"Google mi ha fatto perdere 13 kg!"

Non dimenticarti: consegna GRATIS sopra 50€ di spesa!

"Google mi ha fatto perdere 13 kg!"

02/apr/2015

Lo conosciamo tutti: il gigante Google, una delle aziende più potenti al mondo, noto anche per il modo in cui tratta i propri dipendenti. Sorprende di nuovo e … mette i dipendenti a dieta!

Uno dei dipendenti dell’azienda, Todd Carlisle, ha detto: “Lavora per Google e vivi più a lungo!” Non stava scherzando.

Google ha sempre cercato di migliorare la qualità di vita dei propri dipendenti – con tanto di snack gratuiti, sale da giochi, campi da tennis ecc. Siccome gli snack fanno parte della vita quotidiana dei dipendenti, Google ha voluto scoprire se i risultati di una ricerca scientifica (riguardo al consumo di cibo) si fossero verificati anche nel mondo reale.

La dieta è uno dei fattori della salute più controllabili in assoluto. Ma richiede tanta forza di volontà e i risultati spesso non sono immediati. Ma Laszlo Bock, la persona responsabile per le relazioni con i dipendenti da Google, dice di aver perso addirittura 13 chili con il metodo che hanno intrapreso nell’azienda.

L’ambiente ci “forza” a mangiare di più?

Hanno un fatto un esperimento mettendo il cibo più sano (frutta secca, noci e frutta fresca) in punti più visibili e nascondendo di più il cibo processato (snack dolci e salati), lasciandolo comunque disponibile per tutti.

Il risultato?

La quantità di calorie consumate dai cibi processati si è abbassata del 30%, la quantità del grasso consumato addirittura del 40%.

In due settimane, solo nell’ufficio a New York, i dipendenti hanno consumato 3.100.000 calorie in meno. Dopo il successo incredibile, hanno optato per servire il cibo su piatti più piccoli nelle mense, ovviamente con porzioni più piccole.

Non si è abbassato soltanto il consumo di calorie, ma la quantità di cibo avanzato (che ovviamente buttano via) si è abbassata del 18%.

Si, l’ambiente ci forza a mangiare di più.

È una lezione per tutti noi! Guarda nel frigo e nella dispensa: i cibi dolci e malsani sono sicuramente in piena vista. Prova a mettere in punti più visibili del cibo più sano e prova a usare piatti più piccoli. Sicuramente potrai cambiare le tue abitudini!