Consegna GRATIS per ordini sopra i 50€!

Dimagrire dopo le festività

14/gen/2014

 

Le festività portano a incontri con una grande quantità di piatti deliziosi e calorici che possono creare dei problemi – pensate a quei jeans tanto amati che a metà gennaio non riuscite più a chiudere… Il miglior momento per iniziare a pensare di liberarsi dei chili superflui accumulati è … subito! Ecco alcuni consigli per ritrovare velocemente la linea ed evitare che il peso salga anche nei mesi successivi.

1. Risvegliate il vostro sistema digestivo

Il modo più efficace per perdere peso è di stimolare la digestione: bevete molta acqua e condite i vostri piatti con spezie che accelerano il metabolismo.

  • Iniziate a bere al mattino a stomaco vuoto: un bicchiere di acqua tiepida con aggiunta di succo  di limone. In questo modo il sistema digestivo si risveglierà più velocemente. Non dimenticate di bere acqua durante tutto il giorno.
  • Condite i cibi con spezie piccanti come pepe o peperoncino.
  • Durante i pasti rimanete tranquilli, mangiate lentamente masticando il cibo per bene. La masticazione rilassa i muscoli addominali che attivano il sistema digestivo che, se controllato, agisce sulla possibilità o meno di stabilizzare il proprio peso corporeo anche durante le feste.

2. Cercate di mantenere un’alimentazione sana e regolare

Fate in modo che i vostri piatti contengano cibi sani ed equilibrati. Provate a consumare più frutta e verdura possibile evitando di esagerare con i carboidrati. Fate della verdura l'ingrediente principale dei vostri piatti. Pensate alle proteine (carne magra, uova, tofu) coma ad un contorno. Cercate di evitare pane, pasta, patate e riso.

È consigliabile anche che il consumo dei cibi più indicati avvenga prima degli altri per dare senso di sazietà prima e con meno apporto calorico. Mangiate lentamente dando ascolto al vostro stomaco: fermatevi non appena avete una sensazione di sazietà.

3. Mangiate prima di uscire di casa

Prima regola: non uscite mai di casa affamati. Prima di andare a fare la spesa o a far visita ad un amico o a fare una passeggiata serale, fatevi uno spuntino che vi aiuterà ad evitare di ricorrere ad alimenti non consigliati in caso di fame improvvisa.

4. Informatevi sui cibi con maggior apporto calorico

Cercate di evitare formaggi, maionese, salse varie, dolci con creme e altri spuntini calorici o perlomeno cercate di consumarne in quantità minime. Essi rappresentano delle vere e proprie bombe caloriche. Se ne avete fatto consumo durante le feste sarà forse più difficoltoso smettere, ma non disperate. Ricordate comunque che più a lungo riuscirete a resistere senza questi cibi, più facile sarà resistere.

Se proprio non potete fare a meno di consumare cibi grassi, barate un po' creando un'illusione ai vostri occhi: ponete i cibi in piatti piccoli in modo da farli apparire pieni. 

5. Andate alle feste con vestiti attillati

Feste e cene che non finiscono mai? Andateci con vestiti stretti o attillati. Probabilmente conoscete la sensazione di restringimento dovuto ad un abbigliamento che non permette che il vostro stomaco si riempia a dismisura. Questo tipo di abbigliamento vi renderà anche più sicuri. Pratico, vero?

6. Bevete meno alcol

Le bevande alcoliche contengono molte calorie e stimolano l'appetito e il desiderio di cibi ricchi di grassi. Cercate quindi di limitarne il consumo ricordando di bere qualche bicchiere d'acqua per evitare la disidratazione del corpo. 

7. Muovetevi!     

Lo sappiamo – freddo e brutto tempo sono un'ottima scusa per rimanere a casa a oziare. Bisognerà comunque trovare un po’ di volontà e il tempo necessario da dedicare ad un po’ di ginnastica. Solo in questo modo riuscirete a liberarvi dei chili superflui. Con la ginnastica Malinie in forma con solo 15 minuti di esercizio al giorno >>

8. Chetoni di lampone – un valido aiuto per dimagrire

I chetoni di lampone sono un valido aiuto per perdere peso dopo le festività. Si tratta della sostanza sciogli-grassi più efficace mai scoperta. Qual è il suo segreto? I chetoni di lampone agiscono sull'enzima lipasi, responsabile della liberazione di acidi grassi e dello svuotamento delle cellule grasse durante il processo della loro combustione. Oltre ciò, stimolano l'ormone adiponectina chiamato anche ''ormone dei magri''. Studi clinici hanno dimostrato che le persone naturalmente magre ne hanno in quantità maggiore rispetto ad altri. Queste persone bruciano più grassi più facilmente. Nelle persone obese viene riscontrata una carenza di questo ormone il che fa in modo che il cibo si trasformi, anziché' in energia, in grasso accumulato.

Più semplicemente: i chetoni di lampone accentuano i risultati dell'esercizio fisico nelle persone attive ed aiutano a bruciare grassi a quelli che non possono o non desiderano fare esercizio fisico.