Spedizione gratuita sopra i 50€

Dai una spinta al tuo metabolismo!

19/nov/2015

L'alga Spirulina è una fonte proteica vegetale da scoprire. Integratore di principi nutrivi fondamentali per la dieta giornaliera, ha in più un'azione dimagrante. Ecco il perché!

La Spirulina, non più lunga di mezzo millimetro appartiene alla famiglia delle alghe azzurre, pur essendo di colore verde; il suo habitat ideale è quello Tropicale. Il suo utilizzo a scopo alimentare è antichissimo, risalente all’epoca romana: si era soliti sfamare così gli abitanti delle provincie dell’Africa.
La alga è particolarmente ricca di proteine, amminoacidi essenziali e lipidi. I grassi in essa contenuti appartengono alla grande famiglia dei mono e dei polinsaturi, con netta prevalenza degli omega-6 rispetto agli omega-3 e con elevate quantità di acido gamma linolenico; questi nutrienti, se ben bilanciati tra loro, sono considerati in grado di normalizzare i livelli di colesterolo nel sangue, partecipare alla formazione delle guaine mieliniche che rivestono i nervi e migliorare la funzionalità del sistema immunitario. Grazie all'elevato apporto vitaminico, gli integratori a base di spirulina sono molto usati da chi fa sport, soprattutto agonistico, e da chi cerca un'alternativa naturale agli integratori multivitaminici-minerali e ricostituenti di sintesi. Inoltre, il contenuto proteico molto alto (65-70 grammi per 100g di alimento, contro i 20-25 grammi di un taglio di carne magra) fa dell'alga Spirulina un alimento utile ai sedentari, mentre la presenza di aminoacidi essenziali garantisce anche la copertura del fabbisogno giornaliero nelle persone che seguono una dieta vegetariana o una dieta vegana.

Spirulina è un'alga dimagrante

Oltre allo iodio, un altro minerale essenziale per la buona funzionalità della tiroide è il selenio; esso abbonda soprattutto negli alimenti di origine marina e nelle frattaglie. Le concentrazioni di selenio nelle alghe sembrano in genere superiori in quelle di acqua dolce o salmastra. Spesso si ricorre a specifiche fortificazioni dell'integratore di alghe con sali inorganici o (meglio organici) del minerale, come la seleniometioninaInoltre, le proteine vegetali della Spirulina, svolgono un ruolo energizzante nei confronti del nostro metabolismo, aiutandolo a lavorare più velocemente ed in maniera efficace, una sorta di "effetto-sveglia"!

Alto potere saziante

La presenza di fenilalanina attenua lo stimolo della fame, prolungando la sensazione di sazietà. Inoltre accelera il metabolismo, agendo soprattutto sui processi  di costruzione, molto dispendiosi per il nostro organismo in termini di energia consumata. Il dimagrimento è dovuto anche all’azione “brucia- grassi” della Spirulina, richiamando i lipidi dai loro depositi, permette a questi di essere utilizzati e quindi eliminati. Per quanto riguarda la spirulina, l'effetto saziante potrebbe invece derivare dalla ricchezza in nutrienti, in particolare dall'elevato contenuto proteico (circa 7 grammi per porzione), che funge da stimolo sulla secrezione di ormoni della sazietà, primo fra tutti la colecistochinina. In entrambi i casi, i prodotti a base di alghe dimagranti andrebbero quindi assunti mezzora prima dei pasti.