Spedizione gratuita sopra i 50€

Cura la pelle secca con l’aiuto della natura

18/apr/2014

I problemi legati alla pelle secca, sono da prendere seriamente in considerazione. Le cause di questo fenomeno possono essere aria secca, cambiamenti ormonali, scarsa igiene e fattore genetico. La pelle secca non curata può portare a irritazioni, infezioni e pruriti e a sonseguenti screpolature anche profonde. Attenzione! La pelle secca é un'ottima base per la formazione di rughe e infezioni cutanee. Vediamo come risolvere il problema.

1. Idratate, idratate quanto potete!

La cura della pelle inizia con una giusta idratazione. Sarete stupiti dagli effetti portati da oli di vario tipo. Non date ascolto alle voci non vere che vedrebbero la chiusura dei pori da parte degli oli.

L'olio di mandorla pulisce la pelle perfettamente, la nutre e la idrata rendendola liscia. Ottimi sono anche gli oli di jojoba, cocco, oliva e sesamo.

Applicateli sul viso al mattino e alla sera al posto delle creme, subito dopo aver pulito la pelle. Non esagerate con l'applicazione e aspettate che l'olio si assorba e togliete l'olio in eccesso con del cotone. L'olio di mandorla é ottimo anche come struccante.

2. Fate attenzione nel lavare il viso

Una doccia o un bagno dalla durata di non oltre dieci minuti, idratano la pelle che invece, se esposta all'acqua più a lungo, inizia a seccarsi. Fate attenzione anche alla temperatura dell'acqua che deve non deve essere troppo calda. Saponi e prodotti cosmetici devono essere assolutamente delicati e non devono contenere alcol, profumi o altre sostanze chimiche (per esempio l'acido alfa-idrossido) che asciugano la sostanza grassa e protettiva della pelle. Dopo il lavaggio, non strofinate la pelle con l'asciugamano ma tamponatela. La manterrete più idratata.

Consigliamo di usare spesso anche balsami per mani e labbra.

3. Cura della pelle – da dentro a fuori

Anche una giusta alimentazione aiuta a mantenere la pelle idratata ma l'effetto più evidente é dato dall'assunzione di acqua che dona idratazione e benessere, migliora la circolazione e rinnova la pelle.

Consigliata é anche l'assunzione di 'grassi buoni', in particolar modo degli omega 3 (pesce, semi e olio di lino, avocado e noci). Fate in modo di consumare abbastanza zinco (ostriche, pollo, riso integrale, grano saraceno, burro di sesamo, uova, semi di zucca, legumi), vitamina A (carote, zucca, verdura a foglia) e vitamina E (frutta a guscio e semi, avocado, germogli di grano, semi di lino tritati, verdura a foglia verde e broccoli).

4. Lozione idratante fatta in casa

Se siete stanchi di sperimentare creme e lozioni costose, provate qualcosa di completamente naturale preparato proprio nella vostra cucina!

Ingredienti: cetriolo sbucciato e privato dei semi, succo di limetta,due cucchiai di olio di mandorla.

Preparazione: frullate gli ingredienti. Applicate sulla pelle e lasciate per almeno mezz'ora (potete tenere la maschera anche per un paio d'ore a seconda dello stato di secchezza della vostra pelle. Il preparato si conserva in frigo per non più di tre giorni