Consegna GRATIS per ordini sopra 50€!

Così piccoli ma così essenziali per la vitalità e la salute

29/lug/2015

I micronutrienti sono la base della salute e della vitalità. Purtroppo sempre più ricerche dimostrano che lo stile di vita moderno diminuisce la possibilità di soddisfare da soli tutti i bisogni fisici – con un’alimentazione corretta e abitudini di vita sane. 

Si tratta di principi attivi ben ricercati. Rilevanti studi e analisi hanno dimostrato l’effetto positivo per il corpo umano, le funzioni, il funzionamento degli organi interni ed esterni, la salute di tessuti molli e duri ecc.

Non la ciliegina sulla torta, ma la base

La maggior parte delle persone percepisce gli integratori alimentari come il puntino sulla i – come quello cioè che viene aggiunto alla fine. Dovrebbe invece essere l’opposto. Integratori alimentari di qualità, ricchi di  vitamine, minerali, antiossidanti, acidi grassi, fibre, prebiotici o probiotici sono la base della salute e della vitalità.

Investimento nella vitalità

I micronutrienti forse non potranno prevenire il raffreddore, le ustioni solari e l’infarto dall’oggi al domani, ma sicuramente non esistono nutrienti più potenti che possono garantirvi una vita sana e una vecchiaia vitale.

Anche se vivo e mangio sano?

Gli oppositori degli integratori alimentari spesso dichiarano che non si ha bisogno di integratori alimentari con micronutrienti, poiché tutto ciò di cui abbiamo bisogno verrebbe assunto con un’alimentazione equilibrata e varia.

Purtroppo la verità è lontana dalla loro convinzione:

  • La verdura che non cresce in terra non può contenere i minerali come un tempo.
  • La frutta colta immatura non sviluppa tutto il suo potenziale alimentare. Lunghi trasporti e il periodo di stoccaggio diminuiscono ulteriormente il contenuto delle vitamine.
  • Quando parliamo di vitamine, minerali e antiossidanti nella frutta e nella verdura, parliamo per lo più di alimenti che non sono stati trattati termicamente. A differenza di rare eccezioni la frutta e la verdura non sono in grado di mantenere in sé i micronutrienti preziosi quando vengono cotti oppure lasciati a lungo tagliati e in frigo.
  • Lunghe diete, un’alimentazione non equilibrata e l’assunzione limitata delle calorie diminuiscono drasticamente la nostra possibilità di assumere tutti i micronutrienti necessari con l’alimentazione normale.
  • Lo stress spesso è definito come causa di malattie. Questo anche perché in una vita stressante è facile che i micronutrienti necessari manchino.
  • Abitudini malsane, quali il fumo e l’alcol, influiscono direttamente sull’esaurimento delle riserve di vitamine e minerali necessari per i processi fisici vitali.
  • L’alimentazione equilibrata è un ideale difficilmente raggiungibile. Gli amanti della carne e dei prodotti di latte dovrebbero p.es. assumere più minerali alcali se vogliono prevenire le malattie degenerative. Inoltre una combinazione inadeguata degli alimenti diminuisce fortemente l’assorbimento di determinati antiossidanti e vitamine.
  • Non solo la quantità, ma anche la qualità è importante. Nonostante la frutta, la verdura e i semi rappresentino ¾ della nostra alimentazione, difficilmente soddisfiamo tutti i nostri bisogni. L’ottimale sarebbe consumare ogni giorno frutta e verdura di tutti i colori (verde, rosso, giallo, arancione, viola e bianco) e tutte le forme (fogli, radici, frutti e diversi semi).