Spedizione gratuita sopra i 50€

Cosa causa la cellulite? 5 cose che non sapevi!

29/apr/2015

La noti e ti irrita molto ... ma cosa la causa?

Ormoni

Gli ormoni giocano un ruolo importante nello sviluppo della cellulite. Molti esperti credono che estrogeni, insulina, noradrenalina, gli ormoni tiroidei e la prolattina facciano parte del processo di produzione della cellulite:

  • la prolattina in eccesso favorisce l’insorgenza della cellulite perché causa un aumento della ritenzione idrica, mentre
  • l’iperinsulinemia stimola un maggiore deposito di grasso, soprattutto nella parte inferiore del corpo,
  • l’ipotiroidismo causa il rallentamento della lipolisi: il processo di scioglimento del grasso.

Inserisci la tua e-mail per ricevere l'e-book sulla cellulite:

* Campi richiesti

Genetica

Alcuni geni sono responsabili per lo sviluppo della cellulite. I geni possono predisporre un individuo alle caratteristiche associate alla cellulite (il sesso, la razza, il metabolismo lento, la distribuzione del grasso appena sotto la pelle …). Anche le persone con un peso normale possono comunque notare la cellulite.

Dieta

Le persone che mangiano troppi grassi, carboidrati, sale e poche fibre, avranno sicuramente più problemi con la cellulite:

  • i carboidrati semplici (zucchero, farina, riso, pasta e pane) alzano in un modo incredibile i livelli di glucosio nel sangue – questo viene immagazzinato come grasso.
  • l’alcool contribuisce ad alzare i livelli di estrogeno nel sangue – un fattore molto importante per la ritenzione idrica.
  • Il sale in quantità eccessive compromette l’equilibrio tra sodio e potassio, responsabili per la giusta quantità di acqua nel corpo: se questi due elementi sono in squilibrio, il corpo comincia a ritenere più acqua e favorisce alla formazione della cellulite.

Tabacco

La cellulite può essere prevalente nei fumatori e nelle persone sedentarie. L’ossigenazione dei tessuti è molto importante nella lotta alla cellulite: se i tessuti non riescono ad ottenere abbastanza ossigeno, l’eliminazione delle tossine e delle scorie metaboliche è compromessa.