Consegna GRATIS per ordini sopra 50€!

Candida: 5 dati di fatto che non conoscete

17/nov/2014

Conoscete bene i lieviti della candida, che con una dieta regolata convivono in silenzio nel nostro corpo, ma che facendo uno stile di vita non adeguato rovinano il nostro benessere, il nostro aspetto e la salute?

Candida, già il 70% ne sono infetti.

1.

I Iieviti della candida che crescono più del previsto possono colpire anche i bebè, se la mamma nel periodo di gravidanza assume dosi toppo elevate di antibiotici o alimenti, che acidificano troppo il corpo.

2.

La curcuma, i semi di pompelmo, l’origano e le foglie d’ulivo prevengono la proliferazione della candida. Se vogliamo assumere una soddisfacente dose di questi ingredienti dobbiamo ogni giorno assumere un cucchiaino di curcuma, un cucchiaio di origano, almeno 250 ml di olio biologico di qualità e 300 mg di estratto di semi di pompelmo.

Bene, se scegliete 30-Days Candida Solution, vi servono solo 3 capsule algiorno. 30-Days Candida Solution è il pogramma anti-candida (composto da dieta + integratori alimentari). Ferma la prolificazione della candida in soli 30 giorni.

3.

La candida innanzitutto si nasconde nel apparato digestivo, se avviene la sua prolificazione entra nel sangue e arriva a tutti gli organi – agli organi sessuali, ai polmoni, al tratto digestivo, e addirittura al cuore. Proprio perché influisce sui diversi sistemi, influisce di conseguenza sul nostro umore, sonno, peso corporeo, resistenza, libido e aspetto.

4.

Una presenza troppo elevata della candida nel corpo si mostra facilmente con i seguenti sintomi:

  • difficoltà a concentrarsi
  • spossatezza, mancanza di energia
  • Volete dimagrire, ma non ci riuscite
  • difficoltà con la digestione, gonfiore continuo
  • desiderio non confortabile di dolci, pane e altri carboidrati
  • minor libido
  • dolori alle articolazioni
  • minore resistenza
  • infiammazioni croniche alle unghie, pelle, organi sessuali, ecc.
  • irascibilità e instabilità sentimentale.

5.

La candida si nutre di estrogeni e zucchero. Perciò è doveroso ai primi sintomi di candidosi (stato di prolificazione della candida) fare una dieta conto la candida, della durata di almeno mezzo anno.

Gli alimenti che in questo periodo possiamo mangiare, diminuiscono il funzionamento della tiroide, e nel processo di digestione si vengono rilasciati meno zuccheri nel sangue, fortemente cambiano l’ambiente, il nostro organismo, dove vive candida. In un ambiente, a questa ostile non può proliferare e perciò comincia a estinguersi.

La dieta anti-candida, con l’uso del programma 30-Days Candida Solution può essere accorciata a un mese oppure a due mesi nei casi più difficili da trattare.