Spedizione gratuita sopra i 50€

ALIMENTI PER RISVEGLIARE LA TIROIDE

30/set/2015

La tiroide è una ghiandola endocrina posizionata a livello del collo. Ha il compito di regolare il metabolismo. Inoltre, determina il flusso sanguigno diretto verso i vari organi del nostro corpo. 

In base al funzionamento di questa ghiandola, questi processi possono avvenire in maniera più o meno veloce. Infatti, si parla di:

  • ipertiroidismo, quando nel sangue circola una quantità eccessiva di ormoni 
  • ipotiroidismo, invece, quando la quantità è poca.

Gli ormoni tiroidei influenzano il metabolismo di grassi e carboidrati e il corretto funzionamento dell’apparato digerente. Un alterato funzionamento della ghiandola tiroidea si riflette quindi sul peso corporeo. In particolare, in situazioni di ipotiroidismo, si verifica un aumento di peso dovuto a una riduzione dell’attività metabolica e alla ritenzione di liquidi. Nell’ipertiroidismo, invece, dei soggetti vanno incontro a un aumento del metabolismo e a un sensibile dimagrimento.

Scopri i cibi che favoriscono il funzionamento della tiroide

È facile! Ecco con quali tipi di cibo puoi aiutare la tua tiroide al massimo:

Complesso B

Gli alimenti ricchi di vitamine facenti parte del gruppo B supportano la nostra ghiandola, così come quelli ricchi di ferro. I cibi ricchi di vitamina B e ferro ma anche di frutta e verdura ricche di antiossidanti, alghe, fagioli, olio di oliva e oli vegetali.  Tra le verdure più consigliate, troviamo le barbabietole e il prezzemolo. Sì anche a patate, lenticchie, fagioli neri, mirtilli, pomodori, ciliegie, zucchine e peperoni freschi.

Cereali

I cereali integrali sembrano stimolare la tiroide: via libera quindi a riso integrale, miglio, avena.  

Iodio

Se l’ipotiroidismo è causato da un’alimentazione scarsa in iodio, è bene sapere che i cibi che ne contengono di più sono: spinaci, riso integrale, funghi freschi, bietole, carote, mele e semi di sesamo.

Selenio

Cibi vegetali ricchi di selenio eriequilibrano la tiroide. Tra di essi troviamo grano, crusca, orzo, noci brasiliane, semi di girasole e semi di senape.

Come agire?

Come al solito, la scelta più saggia è il consumo di alimenti biologici, che non contengono steroidi e ormoni in grado di ridurre la produzione naturale di ormoni tiroidei.

È naturale pero' che non tutti abbiamo la possibilita' la voglia o semplicemente il gusto di assumere tutti questi nutrienti ogni giorno. Tuttavia per assicurare la funzione ottimale della tiroide certe sostanze sono essenziali alla base giornaliera. Gli esperti percio' consigliano di scegliere il prodotto naturale che contiene la dose piu' favorevole per tenere la tiroide in equilibrio ideale.

Tutto ciò di cui hai bisogno!

  • Favorisce il benessere
  • Aiuta il metabolismo delle sostanze nutritive e i carboidrati
  • Favorisce l’equilibrio ormonale e il funzionamento della tiroide
  • Contribuisce alla riduzione della stanchezza

Prova Tirolux! Ordina ora e ricevi due confezioni di TiroLux a prezzo scontato -20%! Approfitta di questa offerta esclusiva!