Spedizione gratuita sopra i 50€

L'acne, un problema comune

28/apr/2014

Anche se l'acne è più comune tra adolescenti, dobbiamo sapere che può verificarsi a qualsiasi età. Una dieta ricca di grassi, la mancanza di movimento fisico, l’inquinamento atmosferico, lo stress ecc. sono tutti fattori che possono provocare o favorire raffiche di irritazioni cutanee, acne e brufoli. Tutto questo può influire negativamente sull’umore, la sicurezza di se stessi e perfino lasciare marchi indelebili sulla pelle. 

Cosa fare per proteggersi?

Lavate il viso due volte al giorno. Pulite la pelle due volte al giorno, al mattino e alla sera. In questo modo rimuoverete la maggior parte delle particelle di impurità, i batteri esistenti sulla superficie della pelle e il sebo che provoca la morte delle cellule.

Trucchi contro l’acne

Usate fondo tinta in polvere e non liquido che contiene olio e non dimenticate che il trucco applicato rallenta la guarigione dei brufoli, quindi cercate di non esagerare.

Fate una delicata esfoliazione della pelle ogni giorno e usate lozioni antiacneiche che non contengono alcol. Continuo sfregamento del viso con spugne o creme abrasive può aggravare l'acne. Considerate l’uso di lozioni antiacneiche che si basano su basilico, olio di salvia, argilla, vitamina B6 e propoli. Esse hanno proprietà disinfettanti, antinfiammatorie e controllano la secrezione delle ghiandole sebacee.

Utilizzate gel o saponi con pH neutro. Evitate di lavare il viso con sapone per le mani, perché in questo modo si danneggia la pelle. È meglio usare un sapone per il viso con pH neutro.

Provate trattamenti con laser e microdermoabrasione. Questi due interventi possono dare risultati sorprendenti, anche se possono essere più costosi vale la pena provare.

È importante fare sport e nutrirsi in modo sano. Anche una dieta sana può aiutare moltissimo. Rinunciate al cibo spazzatura, perché questi alimenti possono causare problemi gravi della pelle a causa di grassi saturi e sale.