10 errori che commettiamo quando vogliamo dimagrire

Non dimenticarti: consegna GRATIS sopra 50€ di spesa!

10 errori che commettiamo quando vogliamo dimagrire

20/mar/2015

Stai seguendo una dieta, ma non vedi i risultati sperati? Leggi qui di seguito se per caso non stai commettendo uno degli errori più frequenti che ti impediscono di perdere peso o quei 2-3 chili superflui. 

1 Combini principi attivi incompatibili tra loro

Sei perennemente a dieta, hai provato tutte le diete e i trucchi possibili, ma il tuo peso è nuovamente aumentato oppure hai perso quei 2-3 chili ed ora il tuo peso è stabile e l’ago della bilancia non si sposta? Forse stai usando nella tua dieta degli elementi che insieme non vanno d’accordo.

  • Ad esempio, se stai seguendo la dieta chetogenica, molto ricca di proteine, e dopo qualche giorno mangi un frutto in più - dicendoti: "tanto seguo sempre la dieta chetogenica" – e riprendi la dieta un paio di giorni dopo.
  • Allo stesso modo, se per un certo periodo hai tratto vantaggio dalla dieta Paleo, cominci a seguire la classica dieta a base di proteine.

Cambiare costantemente dieta e menu per perdere peso non è l'ideale. Devi mantenere un'alimentazione bilanciata, solo così gli enzimi lavoreranno in equilibrio. Se cambi dieta in continuazione, il corpo subisce uno shock e i chili di troppo resteranno.

Trova la dieta che fa per te e seguila per almeno 3 mesi.

2 Non assumi abbastanza calcio

Sei vegana o semplicemente non bevi il latte nè mangi i suoi derivati? Forse hai una carenza di calcio. Delle recenti ricerche hanno evidenziato che per le donne è più facile perdere peso se assumono ogni giorno almeno 1.000 mg di calcio (che corrispondono a 1 tazza di latte, 1 yogurt e 2 pezzetti di formaggio).

Se proprio non ti piacciono i latticini, prova a mangiare più verdura a foglia verde, mandorle, broccoli e latte vegetale.

3 Fai più di 6 pasti al giorno

É vero, più volte ti hanno consigliato di mangiare 5-6 pasti al giorno perchè questo accelera il metabolismo. Questo non è assolutamente vero! Anche se fai 2 – 3 pasti al giorno, il metabolismo resta lo stesso. É importante non stressare troppo il corpo con continui sbalzi di insulina, che può portare ad un accumulo di grasso sui fianchi e non solo.

Consuma 3 pasti principali al giorno, che dovrebbero essere così composti: 1/3 da frutta e verdura di stagione, 1/3 di proteine, 1/3 di carboidrati complessi a basso IG. Se senti davvero i morsi della fame, puoi fare uno spuntino – meglio se con una manciata di noci.


4 Nel fine settimana ti lasci troppo andare

Spesso nel fine settimana per diverti e sentirti bene, ti concedi qualche peccato di gola in più. Una torta preparata in casa, un apertivo con le amiche, patatine fritte o grigliata con gli amici. Ammettiamolo, in pochi possono resistere al richiamo del cibo.

Se commetti qualche peccatuccio, assicurati che sia davvero minimo: 1 grigliata, una fettina di torta, l’aperitivo sarebbe da evitare durante la dieta, ma se proprio non puoi farne a meno, cerca di ridurre i carboidrati per quella giornata.

5 Non ingerisci abbastanza proteine

Quando vuoi perdere peso velocemente, spesso associ alla dieta l’attività fisica. Ma senza la quantità giusta di proteine il corpo difficilmente riuscirà a resistere allo sforzo dell’esercizio fisico, in quanto sono le proteine a costituire i muscoli del nostro corpo. L’allenamento sarà meno efficiente. Inoltre bisogna tenere conto che per digerire le proteine, consumiamo circa 1/3 del loro valore energetico e ci saziano più a lungo.L’ideale per perdere peso, vero?

Quando vuoi perdere peso, cerca di inserire le proteine in ogni pasto. Yogurt, uova, smoothie con proteine di siero del latte o vegetali, carne, pesce, legumi, noci, semi e verdura a foglia verde. Tutti questi alimenti contengono un alto valore proteico, quindi consumane il più possibile.

6 Sei costantemente sotto stress

Quando sei sotto stress, l’equilibrio del tuo corpo è completamente distrutto. Il tuo organismo a fatica riesce ad espellere le tossine in eccesso, i minerali alcalini lasciano i tessuti molli e le ossa e non riesce più ad usufruirne per bilanciare il cibo che ingerisci, dormi meno e – che ci credi o meno – mangi più del solito.

Se veramente vuoi perdere peso, trova il modo per rilassarti. Fai una passeggiata, prova a fare meditazione, segui un corso di yoga, fotografa o ascolta la tua musica preferita. Se non riesci ad organizzarti, scrivi un programma in cui ti ritagli 15 minuti al giorno da dedicare a te stessa. Tutti i giorni!

7 Non mangi abbastanza frutta e verdura

Sappiamo che ognuno di noi ha dei gusti diversi in fatto di cibo, ma frutta e verdura sono molto importanti per il benessere. Specialmente se vuoi dimagrire. Durante la dieta il tuo organismo espelle le tossine in eccesso e questo rallenta il metabolismo, inoltre le tue difese immunitarie si abbassano e questo aumenta la possibilità ammalarti.

Frutta e verdura contengono gli antiossidanti necessari che aumentano le tue difese immunitarie, accelerano e rivitalizzano il metabolismo, che è il tuo migliore amico se sei a dieta. Cerca di mangiare ogni giorni almeno 3 porzioni di frutta e 5 di verdura.

8 Non ingerisci la quantità di fibre necessarie

Il cibo non deve restare più di 24 ore nel corpo. Altrimenti cominciano a formarsi gas e batteri, che creano disagio e cattivo umore.

Sempre – ma specialmente quando sei a dieta, cerca di ingerire molte fibre perchè ti danno un senso di sazietà a lungo e quindi diminuisce il desiderio di cibo. Inoltre facilitano la digestione. Per colazione prova la farina d’avena, tanta frutta e verdura durante il giorno e un piatto di legumi per cena e noterai subito la differenza.

9 Fai affidamento solo sulla dieta

Naturalmente la dieta è fondamentale per dimagrire e modellare il corpo. Ma senza attività fisica il processo rallenta e a volte si ferma completamente. Svolgere regolarmente attività fisica accelera il metabolismo e aumenta la massa muscolare, il principale responsabile del consumo di calorie.

Cerca di allenarti almeno 2 volte la settimana con esercizi cardio per circa 30 minuti, 3 volte alla settimana cerca di effettuare esercizi per la resistenza con sessioni da 15 minuti ciascuna. Anche se ti sembra difficile, ne vale sicuramente la pena!

10 Ti pesi ogni giorno

É bene tenere il peso sotto controllo e salire sulla bilancia ogni giorno ti motiva maggiormente. É bellissimo quando ti sei allenata duramente per 3 giorno e la bilancia mostra 500 g in meno rispetto al giorno prima. La variazione del peso però dipende da molti fattori – composizione o combinazione dei pasti, ritenzione idrica, sbalzi ormonali, eccesso di sale, stress, ecc. Pertanto pesarti ogni giorno è un po’ inutile e spesso ti puoi sentire presa in giro. L’importante è non reagire eccessivamente al primo risultato positivo. Non perchè hai perso 1 chilo in più rispetto al previsto, puoi premiarti con 3 palline di gelato.

Sii coerente nel seguire la dieta, nell’attività fisica e impegnati a controllare lo stress. Il peso scenderà  - anche senza pesarti quotidianamente. Abbi fede in te stessa e sali sulla bilancia una volta la settimana.