Scolpisci la tua silhouette a clessidra

Non dimenticarti: consegna GRATIS sopra 50€ di spesa!

Scolpisci la tua silhouette a clessidra

30/apr/2014

Ogni tipo di corpo femminile è bello (o può esserlo), però bisogna anche dire che nella vita reale - fuori da riviste e passerelle - ognuna di noi ha una silhouette un po’ diversa. Non tutte le diete sono adatte a tutte le donne e le loro costituzioni. Le fisionomie si differenziano in base alla struttura metabolica. Gli scienziati hanno diviso le forme base del corpo femminile più frequenti in 4 gruppi: pera, mela, rettangolo e clessidra. Ognuna di queste silhouette ha i propri pregi e le proprie trappole. Chi vuole avere un bell’aspetto deve sapere quale approccio intraprendere per accentuare i giusti elementi della propria silhouette e non correre il rischio di ottenere l’opposto di quello che vorrebbe. In questo articolo forniamo suggerimenti necessari per riuscire a perdere peso e rimodellare il corpo nel caso della silhouette a forma di clessidra.

Le donne con silhouette a clessidra sono considerate fortunate in quanto formate sia nella parte superiore che quella inferiore del corpo mantenendo un punto vita proporzionato è magro. La predisposizione ad ingrassare  è alta come per le donne con figura a pera o mela, seppur la distribuzione di grasso è più equilibrata. Nel caso della silhouette a clessidra è necessario mangiare in modo equilibrato e moderato. Il consiglio più importante per mantenere la linea è: ridurre le porzioni. Consumate piccole porzioni ricche di proteine, omega 3 e frutta e verdura più volte al giorno. Evitate cibi ricchi di grassi e carboidrati semplici. Consumate quantità moderate di proteine preferibilmente vegetali come broccoli, cavoli, ceci e altri legumi ecc. Includete anche alimenti ricchi di omega 3: pesce, avocado, noci e olio d'oliva, argano o zucca. Si consiglia anche assunzione di molta acqua (almeno 2 l al giorno) e di bevande drenanti come centrifugati di verdura (di barbabietola, finocchio, spinaci, carota, cetriolo. ecc.). Molto importante anche il tè, perché ricco antiossidanti (specialmente il tè verde).

Una delle prime varietà di cibi da evitare sono come sempre le insidiose bevande gassate e zuccherate che possono ingannare con la apparente leggerezza perché liquide, ma in realtà ricche di zuccheri non salutari (non fatevi ingannare nemmeno da bevande "light", che hanno meno zucchero e grassi ma contengono acqua che si paga al posto della materia prima). Poi è bene evitare anche alimenti solidi ricchi di zuccheri, cereali raffinati, e grassi saturi o idrogenati.

Attività fisica per scolpire la vostra silhouette

Avendo la silhouette a clessidra si può decidere se fare esercizi per tutto il corpo o specifici per la parte bassa o alta. Dagli esercizi per tutto il corpo il più indicato sicuramente il nuoto, perché aiuterà a migliorare l’aspetto del corpo rispettando le vostre proporzioni. Invece dei classici esercizi aerobici come la corsa, consigliamo lo yoga e la danza. Per modellare la parte bassa del corpo consigliamo gli affondi. Come farli? State in piedi con le mani ai fianchi, eseguite un passo molto lungo con il piede destro, poi piegate il ginocchio per fare un angolo di 45° circa con la gamba. Il piede in avanti deve essere a terra, mente il piede che rimane dietro ha il tallone sollevato. Ripetete anche sulla parte sinistra. Per effetti ottimali è consigliabile fare 10-15 affondi per ogni piede e ripetere 3-5 serie.

Riguardo la parte alta del corpo l’allenamento più consigliato è quello più comune: le flessioni. Le flessioni classiche, che di solito sono eseguite da uomini sono molto difficili da fare per una donna che non ha mai sollevato pesi, perciò si può fare un compromesso e fare le flessioni stando sulle ginocchia invece dei piedi. Per tutti gli esercizi che fate vale la regola doro: quando siete al inizio, non vi sforzate! Quando vi allenerete per un po’, potrete aumentare sia la quantità sia l’intensità degli esercizi, ma facendolo troppo presto potreste farvi male.