Spedizione gratuita sopra i 50€

Kate Winslet dice ad alta voce: Ho problemi di incontinenza!

08/dic/2015

Pensavi di essere l'unica? Anche le grandi star soffrono di sintomi e malattie comuni. Scopri la storia di Kate Winslet.

L’incontinenza urinaria è definita come perdita involontaria di urina (pipì) attraverso l’uretra, perdita che deve essere osservabile e di entità tale da creare un disagio psicofisico alla persona che si ripercuote poi sul suo stile di vita.

Kate Winslet dice ad alta voce di avere seri problemi di vescica. L’attrice premio Oscar nel 2008 per The Reader – A Voce Alta, ha rivelato di soffrire di incontinenza. In un’intervista rilasciata a Graham Norton, la star hollywoodiana ha ammesso come nell’ultimo periodo della sua vita, quello subito successivo alla maternità, non abbia più il pieno controllo delle sue perdite urinarie.

“Non posso più saltare sui trampolini perché rischio di bagnarmi. È una cosa terribile, soprattutto se indossi una gonna. È incredibile, se starnutisco due volte sto bene. Al terzo è la fine”.

Kate ha spiegato che questa condizione si  è sviluppata dopo le tre nascite dei suoi bambini. "E 'terribile", dice l'attrice ha confessato che ha una perdita involontaria di urina se starnutisce o salta sul trampolino. La maggior parte delle donne non sono così aperte a parlare di questa malattia, ma le statistiche dimostrano che una donna su tre soffrono di questa condizione a un certo punto della loro vita. Le donne che passano attraverso le nascite naturali sono più esposte al rischio di incontinenza urinaria, come lo sono anche le donne in sovrappeso o di età superiore a 60 anni. Come Kate, queste sperimentato la perdita involontaria di urina quando la vescica è sottoposta ad una certa pressione (anche un banale starnuto, tosse o un salto).
Ci sono farmaci e interventi chirurgici che possono davvero aiutare ad alleviare i sintomi di incontinenza urinaria, ma i rimedi sono meno conosciuti dal grande pubblico, che non richiede bisturi o farmaci. Questi includono l'esercizio quotidiano, alcuni cambiamenti nello stile di vita e dieta e prendendo alcuni integratori che hanno lo stesso effetto benefico.

Le cause e i problemi più comuni dell’incontinenza urinale

L'incontinenza urinaria può verificarsi a causa dello stress, danni al sistema urinario o al dorso e medicinali dei quali effetti collaterali hanno un impatto sul funzionamento della vescica. Più spesso è dovuta a fattori legati all’invecchiamento che influenzano negativamente i muscoli della vescica e disturbano l'equilibrio ormonale. Il problema può essere anche molto più grave perché le persone con questo disturbo si possono “chiudere” in se stessi e isolarsi dalla società. Le frequenti visite alla toilette notturne riducono anche la qualità del sonno.

Ci sono 4 tipi di incontinenza urinaria:

  • L’incontinenza da sforzo è una perdita involontaria di piccole quantità di urina che si può verificare quando viene esercitata pressione sulla vescica ad esempio in seguito a starnuti, salti, ecc. I fattori che possono favorire l’insorgimento dell’incontinenza da sforzo sono le gravidanze con parto laborioso, l’obesità, ecc.
  • Vescica iperattiva è causata da contrazioni involontarie del muscolo detrusore.
  • L’incontinenza mista è caratterizzata dall’associazione dei sintomi tipici dell’incontinenza da stress e dell’incontinenza da urgenza.
  • L’incontinenza da rigurgito si verifica quando la vescica si riempie oltre la sua capacità e non riesce mai a svuotarsi completamente.

Sensilab CONSIGLIA: Urifar Inko è un integratore alimentare naturale che riduce rapidamente il numero degli sgradevoli episodi di incontinenza urinaria e la frequenza minzionale durante il giorno e la notte.


  • Riduce i sintomi di incontinenza urinaria
  • Fa effetto entro due settimane
  • Combinazione di ingredienti verificata
  • 100% naturale