Consegna GRATIS per ordini sopra i 50€!

I benefici del trifoglio nella menopausa

29/mar/2019

La menopausa non è una malattia, fa parte della vita di una donna.

Circa un terzo delle donne in menopausa lamenta sintomi come riassorbimento osseo, aumento di peso, colesterolo alto e vampate di calore.

Molte donne ritornano ai rimedi naturali per sostituire la terapia ormonale raccomandata.

Uno di questi rimedi è il trifoglio rosso.

Perché il trifoglio rosso è così prezioso?

Il trifoglio rosso è una pianta che spesso togliamo dai nostri giardini.

Contiene isoflavoni, un tipo di fitoestrogeno che ha un effetto simile agli estrogeni, l'ormone femminile che diminuisce con la menopausa.

Il trifoglio è un adattogeno estrogeno 
Mantiene e restaura l'equilibrio del livello di estrogeni nell'organismo e per questo motivo adesso è diventato famoso e viene utilizzato come rimedio per i sintomi associati alla menopausa.


Gli studi hanno dimostrato che in media le donne che hanno assunto l'estratto di trifoglio hanno ridotto la frequenza e l'intensità delle vampate di calore e della sudorazione di circa un terzo.
Il trifoglio migliora anche la qualità del sonno e, ultimo ma non meno importante, regola i livelli ormonali e ristabilizza la massa ossea.

In che modo si può assumere il trifoglio?


Lo si può assumere come infuso o come integratore alimentare.
Il tè non ha un sapore molto buono e a coloro che ne sono più sensibili si consiglia di sostituirlo con gli integratori alimentari in cui gli ingredienti vengono dosati e la qualità non percepisce variazione.

MenaGold è un integratore alimentare naturale prodotto secondo gli standard farmaceutici di alta qualità.
MenaGold contiene, oltre all'estratto di trifoglio rosso e estratti di luppolo, agave cinese, creosoto e soia. La combinazione di ingredienti è vincente perché riduce ed elimina i sintomi associati alla menopausa.