Spedizione gratuita sopra i 50€

5 regole d’oro per non ingrassare in vacanza

10/ago/2018

Le vacanze - ti sei fatta in quattro per poter indossare il bikini rilassata e fiera del tuo corpo. È finalmente tempo di rilassarsi e lasciarsi un po’ andare!
Gelato, cenette con gli amici, qualche bicchierino in più… Ma una volta a casa, indossando i jeans preferiti, ti accorgi che durante la tua assenza si sono ristretti nell’armadio!
Sì, magari…invece no.

Purtroppo, l’aumento di peso durante le vacanze è infatti una cosa che ci accomuna un po’ tutti.
Ma seguendo questi 5 trucchi riuscirai a mantenere il peso forma.

1. Bere acqua ma non solo

A causa del gran caldo aumenta la sudorazione e con ciò la perdita dei sali minerali. Perciò sì, bisogna bere acqua in sufficienza, ma sarebbe opportuno assumere anche dei frullati o dei centrifugati per recuperale i sali minerali e le vitamine, sempre tanto necessarie. L’unica cosa a cui bisogna stare attenti è non aggiungere zucchero e combinare sempre la frutta con la verdura.

2.  Mangiare leggero ed equilibrato

Come ben saprai, durante le vacanze ci si lascia un po’ andare anche in tavola. Per non tornare a casa e prendere un colpo salendo sulla bilancia, bisogna stare attenti a non strafare.

La prima trappola è sicuramente una colazione abbondante, specialmente il buffet all’americana che trovi negli alberghi. Tentati di assaggiare tutto, si rischia di mangiare troppo. La chiave sta nella moderazione: concediti solo 1 cosa meno sana e per il resto mangia sano e leggero – frutta, yogurt e cereali andranno benissimo.

Sia per pranzo che per cena, una bella insalata è la soluzione ideale. In questo modo assumerai molte vitamine, minerali e fibre che regoleranno l’attività intestinale e ti aiuteranno a mantenere il peso forma. E aggiungendo delle proteine (pesce, sale, formaggio), la sensazione di sazietà durerà più a lungo.

Per gli spuntini scegli della frutta fresca, frutta secca o un pezzetto di formaggio, che placheranno gli attacchi di fame e soddisferanno il palato.

3. Attenzione ai condimenti!

Come appena detto, l’insalata è la regina dei pasti principali. Ma attenzione! Puoi rovinarla con un solo passo sbagliato – un condimento troppo pesante e ad alto contenuto calorico. Invece di scegliere condimenti a base di maionese, opta per quelli allo yogurt. Se allo yogurt magro aggiungi 1 cucchiaino di senape, ottieni un condimento leggero e ricco di sapore.

4. Limitare il consumo di alcolici

In vacanza, che si tratti di uscite serali con amici o solo di un semplice aperitivo, il consumo di alcolici difficilmente si evita. Ma lo sapevi che un bicchiere di vino ha da 110-120 calorie? Se poi ci aggiungi anche snack come patatine, l’impatto sulla tua linea sarà più che evidente: cuscinetti di grasso, cellulite e ritenzione idrica. Perciò concediti sì un bicchiere di vino a cena, ma senza alzare il gomito.

5. Evitare l’eccesso di carboidrati

Alzi la mano chi riesce a resistere alla tentazione di pizza, specialmente se accompagnata da una bella birra. Ma è proprio questa che va a finire direttamente su pancia, fianchi e glutei in forma di cuscinetti di grasso. La soluzione? Inizia sempre il pasto con una bella insalatona. In questo modo, anche se poi mangi la pizza, ne mangerai meno, evitando l’eccesso dell’importo calorico.

Se invece trovi difficile da seguire queste regole, oppure vuoi un aiutino per quando cedi alle tentazioni, esiste una soluzione.
Con la Garcinia Slim sconfiggerai gli attacchi di fame ed eviterai l'eccesso di carboidrati.
In questo modo potrai concederti una pizza e un cockatail senza alcun danno!